Studio Legale Porcari - Matera

AVVISO

Le informazioni riguardanti la procedura di fallimento della ex NICOLETTI s.p.a. (ora Produzione Industriale Mobili Imbottiti s.p.a.) si trovano qui.

Home arrow Archivio eventi
Archivio eventi
La conciliazione delle liti civili verso la piena operativitą

Seminario di aggiornamento dopo il Decreto Ministeriale 18 ottobre 2010

                                          Matera, 23 novembre 2010 - Salone dei convegni della Camera di Commercio
                                          ore 15,30  -  Relazioni di F. Paolo Porcari, Federico Sisti, Gianfranco Paternoster
- evento in corso di accreditamento ai fini della formazione miniatura_101123continua degli avvocati  -  PROGRAMMA

 
L'incerta disciplina del commissario giudiziale

Tavola rotonda di inaugurazione del Corso di Formazione in Diritto Fallimentare 2011 

L'incerta disciplina del commissario giudiziale

Siena, 28 gennaio 2011 - ore 15,00 - Sala Consiliare della Università di Siena
ore 15,00  - 

coordina: prof.ssa Stefania PACCHI - Direttore Dipartimento Scienze Giuridiche Università di Siena

Interventi di:
- prof. Antonio CAIAFA
- dott. Stefano SCARAFONI
- dott.ssa Luisa DE RENZIS
- avv. F. Paolo PORCARI
- avv. David FALTONI
PROGRAMMA

 
Un convegno sulla conciliazione

Novità ed eventi 

La conciliazione delle liti civili: una opportunità più che un obbligo

Matera, 21 ottobre 2010 - Camera di Commercio - programma

 
seminario 29 maggio 2009

 

seminario

 

 
A Matera il 3 ottobre 2008 Nino Galloni presenta il suo libro "Il Grande Mutuo"

ilgrandemutuoIl prossimo 3 ottobre 2008, con inizio alle ore 18.00, avrà luogo a Matera la presentazione del libro di Nino Galloni "Il grande mutuo" (Mediateca Provinciale, Palazzo dell'Annunziata, Piazza Vittorio Veneto - Matera). La crisi dei mutui Usa e le sue forti ripercussioni sul mercato italiano è il tema del nuovo libro dell'economista Nino Galloni, già direttore generale del ministero del Lavoro, che spiega "le radici profonde della prossima crisi finanziaria", con riferimento ai contraccolpi economici e sociali subiti dai nuclei familiari che hanno contratto mutui negli ultimi anni. Secondo le previsioni di Galloni circa 400 mila famiglie non riusciranno a onorare il proprio debito con le banche, a causa dei crescenti aumenti degli interessi sui mutui a tasso variabile. Le famiglie ormai separano il proprio livello dei consumi, delle spese e degli investimenti dal reddito, e le banche, da quando i tassi di interesse si sono ridotti, sono più propense a concedere prestiti non solo per l'acquisto di immobili, ma anche per finanziare beni di consumo durevole e, addirittura il consumo corrente delle famiglie stesse.

L'indebitamento è divenuto, cosi, una prassi consolidata per il 98% della popolazione. Chi possiede un reddito adeguato si rivolge alle banche, altri devono ricorrere a intermediari finanziari particolarmente esosi e agli usurai. L'autore ricostruisce i recenti eventi proponendo la sorprendente attualità dei cicli novennali già utilizzati dall'economista russo Nicolaj Kondrat'ev e che consentirebbero oggi di prevedere un crollo del sistema entro il 2010. E approfondisce, di tale situazione, le conseguenze per la politica - ormai lontanissima dai cittadini - e per le strategie industriali, sempre meno capaci di fronteggiare l'agguerrita concorrenza internazionale.

Alla presentazione - organizzata da Michele Corazza - prenderanno parte, oltre all'autore, Emilio Nicola Buccico, sindaco di Matera, Carmine Nigro, presidente della Provincia di Matera, e Paolo Porcari, del Centro Studi Diritto Fallimentare.